Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Instagram

"Abiti ad Arte": giovani stilisti sfilano a Vienna

"Abiti ad Arte": giovani stilisti sfilano a Vienna

Lo scorso 12 gennaio, presso l’Istituto Italiano di Cultura a Vienna,  ha avuto inizio il progetto interdisciplinare “TERRA AMICA- Arte, moda e musica dell’Italia contemporanea a Vienna“.

Nove giovani stilisti presentano le proprie collezioni durante la sfilata “Abiti d’arte” presso Palazzo Sternberg a vienna.

Tale progetto, curato da Jacopo Celona e Melanie Zefferino e supportato dall’Istituto italiano di cultura e dalla “Florence Biennale”, si ispira all’opera di Gioachino Rossini. Il compositore, noto in particolare per “Il Barbiere di Siviglia”, unisce la città di Vienna e l’Italia “in un fecondo dialogo tra le espressioni celebrate nell’iniziativa, ovvero arte contemporanea, moda e musica, tra passato e presente”.
Con questo progetto multidisciplinare si intende valorizzare il “Made in Italy” attraverso la mostra d’arte di Franca Pisani, il concerto del gruppo Imago Sonora Ensemble e la sfilata di moda “Abiti ad arte”, eventi ospitati nella meravigliosa location di Palazzo Sternberg.

Palazzo Sternberg - Vienna
Palazzo Sternberg – Vienna
Palazzo Stenberg
Palazzo Sternberg
Palazzo Stenberg
Palazzo Sternberg
Palazzo Stenberg
Palazzo Sternberg
Credits Photo (interni Palazzo Sternberg):  Sara Annovi

Da sempre il “Made in Italy” è conosciuto e stimato in tutto il mondo; da generazioni artigiani, stilisti, musicisti, cuochi… italiani di talento esportano la bellezza e le tradizioni italiane all’estero.

15822726_548540822006311_3938103612093905970_n
Locandina Sfilata “Abiti ad arte”

La moda italiana, uno dei settori più affermati e conosciuti del nostro paese, ha un ruolo fondamentale in quanto simbolo della cultura italiana legata all’eleganza e alla bellezza. La creatività dei più noti stilisti italiani si esprime attraverso la creazione di abiti sartoriali, frutto di un lavoro certosino e di alta qualità. Ed è proprio tale creatività italiana che Giovanni Iovene e Valentina Lanzoni, curatori della sfilata “Abiti ad arte”, vogliono rappresentare a Vienna, attraverso collezioni sartoriali di giovani stilisti emergenti (del panorama italiano).
Tali collezioni si ispirano all’arte e alla tradizione italiana e sono interamente prodotte in Italia. Durante l’evento “Abiti ad arte”, nove stilisti hanno proposto il loro lavoro, fatto di abiti completamente handmade, partendo dal bozzetto fino alla realizzazione del capo. Questi giovani hanno una forte passione per tessuti e materiali di pregio e dettagli preziosi: cristalli, ricami, tessuti dipinti…
La sera del 12 gennaio scorso, le creazioni dei 9 stilisti (Roberta Bellavista, Adriana Bucutea, Sara Carlino, Valentina d’Angelo, Luigina Epifani, Federica Gatto, Ana Maria Ghetea, Nadia Gorjan, Leonardo Ligorio) hanno sfilato, dirette dalla regia di Michele Casto, presso l’Istituto Italiano di Cultura a Vienna, all’interno di palazzo Sternberg.

 

 

Roberta Bellavista, laureata all’Istituto Europero di Design a Roma, ha presentato i suoi abiti a diversi eventi e sfilate. Il suo estro creativo unisce l’abilità nel disegno alla tecnica nella realizzazione di abiti di Alta moda.

Abito di Roberta Bellavista

Photo: Adriana Biasco
Stylist: Roberta Bellavista
Modella: Linda Linguerri
Make up Artist & Hair Stylist: Consuelo Cardella
Abito di Roberta Bellavista
Photo: Sara Annovi
Stylist: Roberta Bellavista
Modella: Giorgia Cimbasso
Make up Artist & Hair Stylist: Consuelo Cardella

Adriana Bucutea, appassionata di moda fin da bambina, partecipa a diversi concorsi e sfilate. Le sue creazioni, che valorizzano ed esprimono la sensualità femminile, si distinguono per l’utilizzo di tessuti preziosi e ricercati.

16295257_1840006506244957_637816841_n
Photo: Sara Annovi
Stylist: Adriana Bucutea
Modella: Valentina Blandino
Make up Artist &  Hair Stylist: Consuelo Cardella
Abito di Adriana Bucutea
Photo: Adriana Biasco
Stylist: Adriana Bucutea
Modella: Giorgia Cimbasso
Make up Artist &  Hair Stylist: Consuelo Cardella

Sara Carlino frequenta il corso di Moda e Design all’Università San Raffaele di Roma. La stilista esordiente ama  impreziosire i suoi capi con ricami, appliqué e decorazioni dipinte a mano con micropittura diretta.

Abito di Sara Carlino
Photo: Adriana Biasco
Stylist: Sara Carlino
Modella: Giorgia Cimbasso
Make up Artist & Hair Stylist: Consuelo Cardella
Abito di Sara Carlino
Photo: Sara Annovi
Stylist: sara carlino
Modella: Vanessa Lewis
Make up Artist: Rozi da Silva
Hair Stylist: Consuelo Cardella

Valentina D’Angelo, fondatrice del marchio “Blue Valentine”, ha presentato le sue creazioni in diverse sfilate di moda. Le sue creazioni sono elaborate nelle forme e nei colori e caratterizzate da uno stile eclettico, che si ispira ai miti del cinema.

Abito di Valentina D'Angelo
Photo: Adriana Biasco
Stylist: Valentina D’Angelo
Modella: Vanessa Lewis
Make up Artist: Rozi da Silva
Hair Stylist: Consuelo Cardella
Abito di Valentin D'Angelo
Photo: Sara Annovi
Stylist: Valentina d’Angelo
Modella: Eleonora Eutizi
Make up Artist & Hair Stylist: Consuelo Cardella

Luigina Epifani è cresciuta in una sartoria ed, in seguito, si è dedicata agli studi di Storia del Costume e delle Tecniche sartoriali e di Figurinismo. Nel 2001 fonda l’Atelier “Sposanova”, e da
allora crea e realizza abiti da cerimonia unici.

Abito di Luigina Epifani
Photo: Adriana Biasco
Stylist: Luigina Epifani
Modella: ‘Fashion Blogger Mary Littlebells’
Make up Artist: Mimì de Felice
Abito di Luigina Epifani
Photo: Adriana Biasco
Stylist: Luigina Epifani
Modella: Vanessa Lewis
Make up Artist: Rozi da Silva
Hair Stylist: Consuelo Cardella

Federica Gatto, studente dell’Accademia di Belle Arti di Lecce, ha partecipato a numerosi concorsi e sfilate di moda. Uno dei suoi abiti (il cui tessuto è realizzato e dipinto a mano), ispirato alla “Primavera” di Botticelli, si caratterizza per l’originalità e l’eleganza ed è stato selezionato per Expo 2016.

Abito di Federica Gatto
Photo: Adriana biasco
Stylist: Federica Gatto
Modella: Eleonora Eutizi
Make up Artist & Hair Stylist: Consuelo Cardella
dsc_5215-ph-sara-annovi-stylist-federica-gatto-modella-valentina-ciarfuglia-make-up-artist-rozi-da-silva-hair-stylist-consuelo-cardella
Photo: Sara Annovi
Stylist: Federica Gatto
Modella: Valentina Ciarfuglia
Make up Artist: Rozi da Silva
Hair Stylist: Consuelo Cardella

Ana Maria Ghetea, diplomata all’Istituto moda Burgo di Modena è stilista, modellista e pittrice. Fonda nel 2016 “Atelier 100 finestre”, dove disegna e realizza abiti dal taglio sartoriale, caratterizzati per dettagli dipinti a mano, ricami e cristalli Swarovsky.

Abito di Ana Ghetea
Photo: Sara Annovi
Stylist: Atelier 100 Finestre
Modella: Valentina Ciarfuglia
Make up Artist: Rozi da Silva
Hair Stylist: Consuelo Cardella
Abito di Ana Ghetea
Photo: sara annovi
Stylist: Atelier 100 Finestre
Modella: Eleonora Eutizi
Make up Artist & Hair Stylist: consuelo cardella

Nadia Gorjan, diplomata stilista di moda all’Accademia Altieri di Roma,  si è affermata in Italia e a New York per il suo lavoro. Le sue creazioni, classiche e originali firmate “NGJ Couture” , sono state scelte per la conduttrice di una nota trasmissione televisiva.

adri1436_1024pi-ph-adriana-biasco-stylist-nadia-gorjan-modella-eleonora-eutizi-make-up-hair-stylist-consuelo-cardella
Photo: Adriana Biasco
Stylist:  Nadia Gorjan
Modella: Eleonora Eutizi
Make up & Hair Stylist: Consuelo Cardella
1
Photo: Adriana Biasco
Stylist:  Nadia Gorjan
Modella: Anna Sviridova
Make up & Hair Stylist: Consuelo Cardella

Leonardo Ligorio è diplomato e specializzato in Fashion Design. Il brand omonimo dello stilista salentino si riconosce da scollature profonde e tramature in pizzo, simbolo di femminilità e audacia per una donna che ama apparire ed essere, prestando attenzione alla ricercatezza e al dettaglio.

dsc_4384-ph-sara-annovi-stylist-leonardo-ligorio-modella-anna-sviridova-make-up-artist-hair-stylist-consuelo-cardella
Photo: Sara Annovi
Stylist: Leonardo Ligorio
Modella: Anna Sviridova
Make up Artist & Hair Stylist: Consuelo Cardella
dsc_3503-ph-sara-annovi-stylist-leonardo-ligorio-modella-giorgia-cimbasso-make-up-artist-hair-stylist-consuelo-cardella
Photo: Sara Annovi
Stylist: Leonardo Ligorio
Modella: Giorgia Cimbasso
Make up Artist & Hair Stylist: Consuelo Cardella

Un evento molto importante, che ha richiesto un lavoro minuzioso da parte degli stilisti e dello staff della sfilata, coordinato da Giovanni Iovene e Valentina Lanzoni, ai quali poniamo alcune domande.

D: Da cosa nasce l’idea di proporre la sfilata “Abiti ad Arte” presso l’Istituto Italiano di cultura a Vienna?
R: Da una foto del Palazzo Stenberg in Vienna è nata l’idea, trattandosi di Palazzo che ospita oltre l’Ambasciata Italiana anche l’Istituto Italiano di Cultura, di esportare il “Made in Italy” in tema di Arte, Musica e Moda.
D: Ci potete parlare del backstage della sfilata?  Gli stilisti erano emozionati? Che aria si respirava prima dell’inizio della sfilata?
R: Il bello, l’entusiasmo, l’adrenalina, come in tutte le occasioni prodromiche ad un evento è caratterizzato da una vivace partecipazione, nell’aria si respira un clima di piacevole tensione.
All’ interno del backstage è stato introdotto lo Shooting fotografico che ha sfruttato le bellissime sale dell’edificio, la cui costruzione, commissionata da Philipp von Sternberg nel 1821-22, si deve a Karl Ehrmann, forse sulla scorta di un precedente progetto dell’architetto Karl von Moreau. Nel 1934 Palazzo Sternberg divenne sede dell’Istituto, che iniziò la sua attività ospitando in conferenza Enrico Fermi e Luigi Pirandello.
D: L’evento ha avuto il risultato sperato?
R: Superando la prova di qualità, di dedizione, di entusiasmo e l’operosità di tutta la squadra, in riferimento alla generalità dell’evento che ha racchiuso la presenza dell’artista Franca Pisani, dell’Orchestra Imago Sonora Ensemble e degli stilisti: Roberta Bellavista, Adriana Bucutea, Sara Carlino, Valentina D’Angelo, Luigina Epifani, Federica Gatto, Atelier 100 finestre di Ana Maria Ghetea, Nadia Gorjan e Leonardo Ligorio, gli applausi del pubblico hanno suggellato e attribuito un ampio consenso sulla riuscita dell’evento.

Un evento che ha dimostrato nuovamente l’importanza della moda italiana, attraverso le collezioni degli stilisti, che hanno rielaborato in chiave contemporanea e personale l’eleganza e lo stile del “Made in Italy”.

Domenico



0 thoughts on “"Abiti ad Arte": giovani stilisti sfilano a Vienna”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *